mappa_sinistra
foto_pianta
 

Dal X Meeting Città Sane OMS alcune linee guida per "Guadagnare Salute"

Approvate le modifiche allo Statuto dell'associazione Rete Italiana Città Sane OMS che consentiranno il riconoscimento legale e definite alcune linee guida da presentare in occasione della manifestazione del Ministero della Salute che si terrà sempre a Venezia il 21 e 22 giugno 2012.

La foto di gruppo finale dei partecipanti al X Meeting Nazionale
della'Rete Italiana Città Sane OMS (10 - 11 maggio 2012)

Leggi il comunicato della premiazione della Oscar della Salute 2012


Novità importante di questo meeting l'approvazione all'unanimità delle modifiche allo Statuto dell'associazione “Città sane” che le consentiranno di essere legalmente riconosciuta, migliorando così la sua visibilità, specialmente nelle relazioni con le istituzioni a livello nazionale.
In vista della manifestazione del programma “Guadagnare salute” del Ministero della Salute, previsto proprio a Venezia il 21 e il 22 giugno, la Rete di Comuni ha deciso di sottoporre all'attenzione del Ministero alcune riflessioni e proposte emerse nel corso dell'incontro. In primis, si sottolinea il fatto che attualmente oltre il 70% della spesa sociale è sostenuta dai Comuni: ciò aumenta in alcune realtà, maggiormente in difficoltà, il rischio di non esigibilità dei diritti sociali e di disuguaglianze che rischiano poi di avere ricadute, anche in termini economici, sull'intera collettività.

Secondo punto importante la necessità di dare maggior rilievo alla prevenzione piuttosto che alla cura, inserendo anche le realtà del Terzo settore, che da tempo operano in questa direzione, nella co-progettazione di politiche della salute che tengano conto di queste esigenze. Si propone poi al Ministero di siglare un protocollo con le Regioni e i Comuni capoluogo nel quale sia indicato chiaramente quale percentuale delle risorse erogate dev'essere riservata alla  prevenzione. Tra queste politiche andrebbero inclusi investimenti sulla mobilità sostenibile, vera chiave di volta nella prevenzione di malattie, soprattutto cardio-vascolari.

E' stata infine sottolineata da più parti la fondamentale importanza dell'attività fisica che si è proposto di inserire a livello di servizi essenziali di assistenza, talvolta in sostituzione di farmaci.

Leggi la storia del Meeting sui social network realizzata dalla redazione di "Guadagnare Salute"

 

ALCUNE FOTO DAL MEETING

La consegna dell'Oscar della Salute 2012 al Comune di Pavia

 

La consegna della menzione speciale al Comune di Cuccaro Vetere (SA)


La presidente Simona Arletti con la grafica del progetto "Se non differenzi, che asino sei?"
del Comune di Cuccaro Vetere

La consegna della menzione speciale al Comune di Foggia


La consegna della Menzione speciale al Comune di Modena

 

La consegna della Menzione speciale al Comune di Pesaro

bottone_verde login