mappa_sinistra
foto_pianta
 

"Globulandia. Un avventura in rosso" fino al 4 novembre al Festival della Scienza di Genova

Dopo la prima tappa modenese la mostra interattiva sul sangue e la donazione si sposta al Festival della Scienza di Genova.
Globulandia consiste in un exhibit museale che, attraverso un percorso concettuale, reso materiale dalla pannellatura e da un allestimento a forma di “vaso sanguinio”, supportato da filmati ed esperimenti live, incontri didattici nello spazio living, conduce alla scoperta del sangue, stimolando l’apprendimento delle nozioni di biologia, storia della medicina, farmaceutica e volontariato sociale. Il tutto verrà veicolato al pubblico attraverso un’avventura sensoriale basata sui 5 sensi, ma soprattutto attivando la curiosità per la conoscenza.
Mostra itinerante “Globulandia. Un’avventura in rosso” 10-21 Ottobre Modena

Anteprima blood box

 

La mostra sarà visibile a Genova fino al 4 novembre. Ecco tutte le info:

Biblioteca Universitaria di Genova
ex Hotel Colombia Excelsior
Via Balbi 40

Orari di apertura
lun-ven: 9-18
sab-dom: 10-19
1 nov: 10-19

Durata del percorso espositivo guidato: 90 min
Per info visita www.festivalscienza.it

Guarda i video di Globulandia su Youtube:

http://www.youtube.com/watch?v=QdbkLhfX_s8
http://www.youtube.com/watch?v=EEqTSYVJ6qE
http://www.youtube.com/watch?v=HZs7mIk-604
http://www.youtube.com/watch?v=cPfiCb4bcQg

Il progetto ha l'obiettivo di trasmettere al pubblico il messaggio che il sangue che scorre nelle proprie vene è lo stesso sangue che può curare se donato o trasfuso. Inoltre si vuole chiarire la connessione molto forte fra la donazione del sangue come sana abitudine e i sani stili di vita. In particolare, il pubblico privilegiato del progetto è quello dei ragazzi delle scuole medie e superiori in modo da costruire fin dall’adolescenza una pro attiva cultura della donazione consapevole e responsabile.

Globulandia è realizzato dalla Rete Città Sane OMS e dal Centro Nazionale Sangue, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e la collaborazione di AVIS, CRI, FIDAS, FRATRES. La tappa di Modena è realizzata con il contributo del Comune di Modena, dell’AUSL di Modena e dell’AOU Policlinico di Modena, della Fondazione "C. Rizzoli per le Scienze Motorie e della Facoltà di Scienze Motorie dell'Università degli Studi di Bologna, e delle associazioni del dono (AIDO, ADMO, ASEOP, ANTF, ANED); con il patrocinio del Ministero della Salute e della Regione Emilia Romagna (Assessorato Politiche per la Salute); con l’ulteriore contributo di:  Farmacie Comunali S.p.a., Federfarma Modena, Nokia e Decathlon.

 

Dopo la tappa di Modena, la mostra si sposterà nelle altre città della Rete Città Sane: Genova, Udine, Massa, Padova, Milano, Torino e Foggia.

Guarda lo spot di presentazione della mostra!

 

----------------------------------------------------------------------------------------

DESTINATARI

–        Scuola secondaria di I grado

–        Scuola secondaria di II grado

–        Cittadinanza allargata

bottone_verde login