mappa_sinistra
foto_pianta
 

Modena al vertice della Rete Italiana Città Sane OMS

Per tre anni Modena guiderà la Rete Italiana Città Sane dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.
Nell'assemblea nazionale del 14 giugno, svoltasi ad Ancona, l'Assessore del Comune di Modena Simona Arletti è stata eletta presidente con 36 voti su 59.

Il primo appuntamento ufficiale per la neo presidente è il Meeting europeo della Rete in programma nella città norvegese di Sandnes dal 17 al 19 giugno. Durante l'incontro saranno presentati due progetti modenesi identificati come buone pratiche a livello europeo: Informa a Scuola, per la promozione di sane abitudini alimentari in ambito scolastico, e la Sicurezza Stradale per Anziani, percorsi formativi rivolti all'utenza debole  per approfondire la conoscenza del codice stradale e per fornire consigli su come tutelarsi in mezzo al traffico per evitare incidenti.

“Ho lavorato sulla presenza di Modena all'interno della Rete sin dallo scorso mandato” aggiunge Simona Arletti “Nel presentare la mia candidatura a presidente, quindi, ho potuto contare su una conoscenza approfondita delle tematiche relative alla promozione della salute. Per i prossimi tre anni ho presentato un piano strategico che si basa sul rafforzamento dei rapporti politici e di coordinamento con organismi come Ministero della Salute e Ambiente, Istituto Superiore della Sanità, ANCI, Agenda 21 Italia e Forum Italiano per la Sicurezza Urbana. Non mancherà un costante rapporto con l'OMS per l'implementazione delle strategie proposte a livello mondiale ed europeo. Non tralascerà il rapporto tra urbanizzazione e ambiente per uno sviluppo futuro delle città che tuteli la salute e favorisca una migliore qualità della vita dei cittadini. Mi concentrerò anche sulle criticità sociali emergenti con particolare attenzione alle nuove generazioni. Dalla dipendenza dall'alcol al problema del gioco d'azzardo.  Insomma, di lavoro da fare ce ne è e anche tanto”.
Nata nel 1995 e composta, ad oggi, da 67 città italiane, la Rete Città Sane è una delle iniziative promosse dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), per aiutare le città a diffondere la consapevolezza della salute pubblica, sviluppare le politiche locali ed i programmi sanitari, prevenire e superare le minacce ed i rischi per la salute, anticipare le sfide future.
Durante l'assemblea nel capoluogo marchigiano sono stati eletti anche i componenti del Comitato Direttivo che affiancherà la presidenza per i prossimi tre anni di mandato. Fanno parte dell'organismo di direzione  i referenti dei Comuni di: Sacile, Genova, Torino, Padova, Ancona, Precenicco, Firenze, Foggia, Arezzo, Milano, Bologna e Udine.

bottone_verde login